I più letti

AGPTek Switch HDMI

Un accessorio semplice ma funzionale per TV e PC

Andrea Fucci

Recensione

AGPTek è un marchio specializzato in piccoli accessori elettronici di cui abbiamo avuto modo di parlarvi in altre occasioni. Tra in brand che ci è capitato di recensire su HelpForShopping è probabilmente uno di quelli meno attenti alla presentazione dei propri prodotti. Ne è un ulteriore esempio la confezione dello switch HDMI di cui vi parliamo in questa recensione. La confezione dello splitter è estremamente spartana, al punto che non è riportato neppure il logo dell’azienda, riconoscibile solo da un adesivo posto sul retro. All’interno si trovano soltanto lo splitter e un foglietto con istruzioni estremamente sintetico, tradotto in sole due lingue: inglese e cinese.

agptek switch hdmi frontale

Al di là del confezionamento lo switch HDMI di AGPTek ha un aspetto curato. Interamente realizzato in alluminio con una piacevole finitura spazzolata, appare molto robusto e ben assemblato. Il colore è un bel nero, che rende lo switch molto sobrio e a nostro avviso adatto a qualsiasi contesto, dal salotto alla cameretta. Sono infine presenti un interruttore manuale per scegliere la porta d’ingresso o uscita, anch’esso piuttosto solido e senza giochi ed un paio di LED verdi che segnalano all’utilizzatore la porta HDMI (che sia di ingresso o di uscita) effettivamente attiva.

Caratteristiche e funzionalità

Lo switch di AGPTek è un prodotto estremamente semplice che punta però all’efficacia. Le sue tre porte HDMI 2.0 sono bidirezionali, possono quindi essere utilizzate sia in ingresso che in uscita.

agptek switch hdmi porte bi-direzionali

I segnali video supportati sono tutti quelli che vengono comunemente utilizzati per TV e/o proiettori, ossia 720p, 1080p (anche 3D), 2K e 4K. Discorso analogo per i formati audio, tutti quelli normalmente trasmessi in ingresso tramite cavo HDMI restano disponibili anche in uscita: PCM2, 5.1, 7.1CH, Dolby Digital 5.1, DTS 5.1, Dolby True HD, DTS-HD Master Audio.

Utilizzo

Come avrete intuito a questo punto lo splitter o switch HDMI è un prodotto che generalmente serve a sdoppiare un ingresso video in modo da collegarvi più dispositivi. Un esempio può essere un monitor o una TV con una sola porta HDMI a cui intendete collegare un decoder e un lettore DVD oppure una console (PS4, Xbox, ecc..). Grazie alla bidirezionalità delle porte il dispositivo in questione consente in realtà di effettuare anche l’operazione inversa, ovvero collegare un dispositivo sorgente a 2 monitor o TV. Un esempio potrebbe essere il collegamento di un PC ad un monitor a noi vicino, comodo per un utilizzo individuale, e contemporaneamente ad una TV magari più distante ma più piacevole da guardare in compagnia. Occorre tuttavia considerare un paio di cose: il produttore dichiara che il dispositivo supporta cavi di lunghezza massima 5 metri e lo splitter non può riprodurre il segnale su due monitor contemporaneamente ma soltanto su uno di essi alla volta.

agptek switch hdmi porta bi-direzionale

Lo switch è di tipo manuale, ovvero non riconosce in automatico la sorgente che invia il segnale scegliendo di conseguenza quale porta tenere attiva (altri switch lo fanno). Occorre quindi scegliere manualmente tramite l’apposito interruttore quale input deve essere riprodotto a schermo o eventualmente se lo utilizzate al contrario, su quale output riprodurre il segnale. Questo non è necessariamente un male, specie se lo splitter è acquistato per inviare un unico segnale a 2 monitor/TV.

Verdetto

Il prezzo di questo switch HDMI marcato AGPtek non è particolarmente competitivo, circa 17 euro, tuttavia offre solide performance unite ad una costruzione molto robusta.

PRO:

  • Design
  • Costruzione
  • Solidità
  • Bidirezionale (2 input - 1 output; 1 input - 2 output)
  • Supporta 4k e 1080p 3D
  • Alimentazione Passiva (tramite lo stesso cavo HDMI)

CONTRO:

  • Prezzo non molto competitivo
  • Switch manuale (ma non è detto sia un difetto per tutti)
  • Istruzioni molto scarne e non in italiano

Alternative

Anche per questa tipologia di accessori l’offerta è estremamente variegata e soprattutto tra i produttori cinesi c’è una certa propensione a proporre prodotti estremamente simili pur di aggiudicarsi una piccola fetta di mercato.

Ad un prezzo leggerente più competitivo è possibile acquistare uno switch di AUKEY, altro brand noto a chi effettua spesso acquisti su Amazon. La proposta di AUKEY offre le stesse caratteristiche del modello di AGPTek recensito ma una qualità costruttiva forse leggermente inferiore.

Esistono inoltre molti altri switch “automatici” sul mercato che riconoscono automaticamente la sorgente che invia il segnale sebbene rientrino in una fascia di prezzo generalmente più alta. Tali dispositivi inoltre necessitano di essere alimentati nella maggior parte dei casi, con conseguente ulteriore ingombro di fili. Un esempio sempre proposto da AGPTek è il modello PC000225 che dispone non solo di un maggior numero di ingressi ed uscite ma è anche dotato di telecomando. Per contro ha un costo decisamente superiore, pari a circa 50 euro e richiede un’alimentazione dedicata.

Specifiche

Come al solito riportiamo qui alcune delle specifiche principali dello Switch 2 in 1 di AGPTek, potete trovare maggiori informazioni sul sito del produttore.

  • Costruzione: interamente in alluminio
  • Ingressi: 2 (se si utilizza la porta singola come ingresso)
  • Uscite: 2 (se si utilizza la porta singola come uscita)
  • Risoluzioni video supportate: 4K (30Hz), 2K, 1080p, 1080p 3D, 720p
  • Massima lunghezza del cavo supportata: 5 metri
  • Supporto formati audio: PCM2, 5.1, 7.1CH, Dolby Digital 5.1, DTS 5.1, Dolby True HD, DTS-HD Master Audio
  • Numero di porte: 3
  • Tipo di porte: HDMI 2.0
  • LED: 2
  • Switch: 1
  • Alimentazione: passiva
I tag più seguiti