I più letti

AUKEY WF-R7

Buone prestazioni, con un po' di fortuna

Fabio Esposito

Recensione

Tra i numerosi accessori per telefonia e computer che produce AUKEY troviamo anche alcuni prodotti dedicati al miglioramento della ricezione del segnale Wi-Fi, tra cui il WF-R7, che ha come funzione principale quella di ripetitore di segnale Wi-Fi ma può essere anche usato come access point o router a seconda della modalità in cui viene configurato.

AUKEY WF-R7 set e contenuto confezione

A livello di design è un prodotto molto semplice che va collegato direttamente alla presa elettrica grazie alla spina che ha sulla parte posteriore. Sulla faccia anteriore trovano posto il tasto WPS per effettuare il collegamento alla rete Wi-Fi esistente ed alcuni LED di stato che permettono di capire rapidamente se tutto sta funzionando a dovere ed in che modalità sta operando il ripetitore. Dispone di tre antenne orientabili che permettono maggiori possibilità di direzionare il segnale nella direzione voluta. Sul lato destro ha un piccolo selettore che permette di configurarlo come router, access point o ripetitore mentre sul lato sinistro trova posto l’interruttore per accenderlo o spegnerlo.

AUKEY WF-R7 vista frontale con tasto WPS e led indicatori di stato

Sull’estetica del prodotto non c’è molto da dire, ha un design abbastanza curato ma non è certo un prodotto che si sceglie in quanto più o meno bello da vedere, quanto piuttosto per la propria funzionalità. Come molti apparecchi di questa tipologia è interamente bianco e con il suo aspetto sobrio cerca di non dare troppo nell’occhio.

Caratteristiche e funzionalità

L’AUKEY WF-R7 può funzionare in tre modalità differenti ed ognuna risponde ad una specifica esigenza, motivo per cui è possibile selezionare la modalità esclusivamente tramite un selettore fisico, non avrebbe infatti senso modificarne l’uso ogni volta.

La modalità router può essere utile per chi dispone di un modem con poca o nessuna capacità di fare da router wireless. Collegando l’AUKEY direttamente al modem tramite la porta LAN presente sulla parte posteriore del dispositivo è possibile accedere alla rete ADSL passando non più dal modem ma direttamente dalla rete Wi-Fi create dall’AUKEY che quindi lavora come router.

AUKEY WF-R7 vista lato sinistro con tasto di accensione

Altra possibilità, molto simile alla precedente ai fini pratici è quella di utilizzare l’AUKEY come access point, in questo caso farà da hot-spot per una rete già presente.

Infine, e questa è probabilmente la ragione per cui il 90% degli utenti acquista questo tipo di prodotto, può fare da ripetitore di segnale Wi-Fi. Si connette alla rete esistente e ne amplifica il segnale. Per l’associazione del ripetitore ad una rete torna estremamente utile il tasto WPS presente sull’AUKEY WF-R7 (e normalmente sui router più comuni). Utilizzando questo tasto il processo di accoppiamento tra i due dispositivi avviene senza che l’utente debba preoccuparsi di configurare la rete o inserire la password, tutto avviene in modo automatico.

L’AUKEY WF-R7 è un ripetitore in grado di supportare i protocolli Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, su due frequenze: 2,4 GHz e 5 GHz. Sulla frequenza 2,4 GHz la massima velocità di trasferimento è di 300 Mbps mentre per la frequenza 5 GHz si arriva fino ad una velocità di 433 Mbps, sufficiente, soprattutto se lo si utilizza per coprire magari una zona della casa in cui non si scambiano troppi dati tra più dispositivi contemporaneamente. La copertura garantita dalle 3 antenne non è affatto male, e può facilmente aiutare ad espandere la rete del router principale dove questo non riesce ad arrivare a causa ad esempio di pareti interposte o più piani di dislivello. Nei nostri test siamo riusciti a ricevere il segnale un piano sotto o un piano sopra alla sua posizione e fino a tre pareti interne di distanza.

AUKEY WF-R7 vista lato destro con selettore modalità

A livello di pure caratteristiche tecniche l’AUKEY WF-R7 si presta molto bene per aiutare ad ampliare il segnale all’interno della propria abitazione o ufficio, soprattutto se l’utilizzo che si fa della rete non è eccessivamente pesante.

Utilizzo

La configurazione iniziale e l’utilizzo dell’AUKEY WF-R7 possono essere estremamente facili o decisamente impegnativi a seconda del router con cui lo accoppiate. Durante i nostri test abbiamo seguito attentamente le istruzioni del produttore per il setup e mentre tramite l’uso del tasto WPS il processo è tutto sommato facile, utilizzando la procedura tramite browser invece non sempre siamo riusciti a configurare opportunamente il sistema. In un caso infatti la connessione con il router veniva stabilita perfettamente ma non si aveva accesso ad internet tramite l’AUKEY mentre era possibile effettuando l’accoppiamento tramite il pulsante WPS. In ogni caso, in un modo o in un altro siamo sempre riusciti a stabilire una connessione, e questo è l’importante. Una volta effettuato l’accoppiamento con il router basta connettersi alla nuova rete Wi-Fi e si dispone così di una copertura più ampia della rete da cui deriva.  

Per quanto riguarda la copertura del segnale, l’AUKEY ha migliorato notevolmente quella che era la situazione all’interno dell’appartamento in cui è stato provato. Posizionandolo circa a metà distanza tra il router ed il punto più lontano, che non era raggiunto da un segnale sufficientemente forte, l’intensità del segnale è migliorata visibilmente ed anche i test di velocità hanno confermato un migliore risultato rispetto alla connessione diretta al router.

AUKEY WF-R7 vista posteriore con porte WAN e LAN

A livello di compatibilità con diversi apparecchi non abbiamo avuto risultati omogenei: con alcuni PC e cellulari la situazione è migliorata sia in termini di stabilità che di rapidità di connessione, con altri invece abbiamo avuto difficoltà di connessione, instabilità o blocchi sporadici del funzionamento. Qualche miglioramento soprattutto sul fronte della stabilità è sicuramente auspicabile, purtroppo infatti già dopo un paio di giorni di utilizzo è stato necessario eseguire un reset per poter avere nuovamente la rete funzionante sui dispositivi che erano riusciti a connettervisi.

Da quanto abbiamo avuto modo di provare, il consiglio è sicuramente quello di non acquistarlo per un uso costante ed intenso. Può essere una buona soluzione se lo si utilizza sporadicamente per amplificare il segnale della rete principale in zone che altrimenti non sarebbero assolutamente raggiunte e nelle quali però si utilizza la rete solo di rado. In caso contrario il rapporto tra costi e benefici, o meglio, il peso dei problemi riscontrati sui benefici è sicuramente eccessivo e non permetterebbe una fruizione soddisfacente del prodotto.

Un’ultima considerazione è che le problematiche di cui abbiamo parlato sono comuni a molti ripetitori di Wi-Fi, anche di altre marche. Questi problemi possono presentarsi in modo più o meno frequente, ed i ripetitori possono avere una compatibilità con un numero maggiore o minore di router e dispositivi, ma è sempre possibile che vi sia una situazione in cui il problema si può presentare. Rispetto all’acquisto di un router più potente in grado di coprire un’area maggiore, l’utilizzo di un ripetitore è sicuramente una soluzione di “ripiego” anche se permette di ridurre l’intensità delle onde elettromagnetiche e concentrarle dove servono. Se si hanno esigenze importanti e la necessità di una soluzione assolutamente affidabile, vi sconsigliamo di procedere con l’utilizzo di un semplice ripetitore.

Verdetto

Il giudizio sull’AUKEY WF-R7 è estremamente combattuto, a livello di prestazione pura, fa il suo dovere: amplifica egregiamente la copertura della rete Wi-Fi a cui è collegato e la velocità di connessione è in linea con le aspettative. I problemi nascono sia in fase di configurazione, che non sempre si riesce a completare con successo che in fase di utilizzo, sia per problemi di compatibilità con alcuni dispositivi che per l’instabilità del ripetitore.

Se state cercando un prodotto dalla comprovata stabilità e versatilità, da utilizzare in modo intenso, probabilmente questo non è l’oggetto che fa per voi. Se invece avete necessità di un qualcosa per aumentare la copertura della vostra rete Wi-Fi in zone dove non la utilizzate spesso, può essere un prodotto da prendere in considerazione. Il prezzo è di 39,99 € su Amazon, in linea con i prodotti dei concorrenti.

PRO:

  • Buon ampliamento del segnale
  • Miglioramento della rapidità della connessione Wi-Fi
  • 3 antenne direzionabili

CONTRO:

  • Funzionamento altalenante
  • Non sempre di immediata configurazione
  • Non particolarmente stabile

Alternative

Un paio di prodotti interessanti che possono rappresentare una valida alternativa all’AUKEY WF-R7 sono quelli offerti da Netgear e TP-LINK, rispettivamente EX3700-PES e RE210. Entrambi hanno caratteristiche simili a quelle dell’AUKEY WF-R7 e per alcuni utenti presentano esattamente gli stessi difetti. Li proponiamo però come alternative in quanto se disponete di un router dello stesso produttore è più probabile che questo funzioni correttamente con il ripetitore dello stesso brand, e pertanto ha senso che la scelta venga effettuata in questo modo. Entrambi i modelli hanno doppia banda (2,4 GHz e 5 GHz) e velocità di connessione analoga: 300 Mbps sulla frequenza 2,4 GHz e 433 Mbps sulla frequenza da 5 GHz. Entrambi si collegano direttamente alla presa della corrente ed hanno anche una porta di comunicazione LAN. Infine, dispongono di due antenne contro le tre dell’AUKEY. I prezzi sono abbastanza allineati, 34,90 € per il Netgear e 46,61 € per il TP-Link.

Entrambi i produttori, come anche AUKEY dispongono di soluzioni anche con maggiore velocità, ma per la tipologia di utilizzo ed i problemi che possono avere, non riteniamo che la maggiore spesa che questi comportano sia giustificata.  

L'Aukey WF-R7 non è più disponibile, dopo circa tre anni di discreto servizio ha abbandonato da qualche tempo la scena.

Nonostante tutto le alternative segnalate sono sempre disponibili e prodotti ancora attuali (Giugno 2019) per chi cerca qualcosa di simile a quanto recensito, in alternativa non vi rimane che scriverci e farci le vostre domande così da aiutarvi a scegliere quello che più fa per voi.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una breve lista delle specifiche dell’AUKEY WF-R7, per maggiori informazioni potete fare riferimento al sito del produttore.

  • Protocollo WI-FI: 802.11 a/b/g/n/ac
  • Frequenze disponibili: 2,4 GHz e 5 GHz
  • Velocità di trasmissione: 300 Mbps a 2,4 GHz e 433 Mbps a 5 GHz
  • Antenne: 3 orientabili
  • Configurazione: tramite tasto WPS o browser
  • Porte: WAN e LAN
  • Sicurezza Wi-Fi supportata: WPA-PSK / WPA2-PSK / WPA / WPA2 / 64,128bit WEP / 802.1x / AES / TKIP / MAC / WDS
I tag più seguiti