I più letti

Bluedio T2S

Un marchio emergente con un prodotto appena sopra la fascia economica

Matteo Esposito

Recensione

Tante proposte dal mercato cinese stanno prendendo piede nel panorama audio accanto a marchi storici di alta qualità. Molti di questi nuovi brand puntano a riservarsi una fetta di mercato grazie a una buona offerta di prodotti presenti su molteplici marketplace ad un prezzo alla portata di tutte le tasche. Alcuni di questi sono così poco attenti al concetto di brand da non avere nemmeno un sito ufficiale facile da trovare.

Nel caso specifico il brand è “Bluedio”, marchio cinese ai più sconosciuto ma che rispetto a tanti altri produttori di oggetti semi-anonimi segue una logica abbastanza definita con una gamma di prodotti generosa ed una presentazione più che dignitosa considerando il prezzo medio.

bluedio t2s confezione

Il modello di cuffie Bluetooth che recensiamo si chiama T2S. Hanno un look differente dai classici modelli visti e rivisti, le cuffie presentano un design all’attacco dell’arco auricolare spostato rispetto ai padiglioni, con un fit quindi differente e comodo all’uso.

A livello di materiali e qualità di questi ultimi nel ruotare i padiglioni auricolari si sentono alcuni rumori plastici ed anche i pulsanti non sembrano niente di eccezionale, dove cliccandoci al tatto non restituiscono proprio un ottimo feedback. Interessante invece la finitura interna della parte interna dell’arco che sembra dare una maggiore traspirazione.

I colori a disposizione sono quattro, nero (quello da noi ricevuto in prova), bianco, blu e rosso, le tinte colore sono esteticamente belle da vedere offrendo un colpo d’occhio niente male, il mix lucido/opaco è interessante.

La confezione di cartone nonostante il prezzo aggressivo ha al suo interno tutto quello di cui abbiamo bisogno senza esagerare, nello specifico troviamo le cuffie, il cavo AUX da 3,5 mm (150cm), il cavo USB micro-USB (150cm) entrambi contenuti in uno scomparto ed infine il manuale di istruzioni.

bluedio t2s contenuto della confezione

Caratteristiche e funzionalità

Le cuffie Bluedio T2S hanno driver interni da 57 mm e dotate di un’impedenza pari a 16 Ohm, ragionevole considerando l’alimentazione a batteria, e sono ideali per essere collegate a dispositivi mobili quali smartphone e tablet.

Sono dotate di microfono e possiamo quindi ricevere ed effettuare chiamate, provando si sentiva bene la voce del destinatario e altrettanto sentivano bene noi come mittente.

La batteria si ricarica in circa tre ore, la durata è elevata, le abbiamo usate per alcune ore quotidianamente per due settimane circa senza il bisogno di ricaricarle, tirando le somme più o meno siamo arrivati a 50 ore di utilizzo continuo.

I comandi posti sui due padiglioni auricolari sono semplici da attivare e comodi da gestire, nello specifico possiamo scorrere le tracce con la rotellina apposita, aumentare e diminuire il volume anche se solamente connesse tramite Bluetooth 4.1, spegnimento/accensione ed accoppiamento avvengono tramite il pulsante MF, infine su un lato è presente il collegamento AUX 3,5 mm mentre all’opposto troviamo la porta micro-USB per la ricarica.

bluedio t2s arco superiore

Utilizzo

Le cuffie Bluedio hanno come molti altri prodotti aspetti positivi e negativi, in primis stiamo parlando di cuffie che possiamo usare sia cablate o wireless grazie alla doppia opportunità ed usare il cavo AUX per un prevalentemente per il PC, il cavo USB invece a ricaricare la batteria, questo grazie all’uso di un adattatore di un qualsiasi recente smartphone.

Il pairing grazie al Bluetooth 4.1 avviene rapidamente, il tutto è guidato dalla voce che accompagna i vari passaggi dall’accensione allo spegnimento, la distanza massima di utilizzo è pari a circa 10 m, standard quindi rispetto alla media.

Ritornando a quanto detto in apertura di recensione, il design di queste cuffie è differente e sbilanciato rispetto a cuffie convenzionali, sinceramente provandole in testa per un po’ di ore non sono risultate scomode anche se i padiglioni non sono comodissimi, la finta pelle non è proprio morbida.

I padiglioni auricolari sono girevoli fino a 195 gradi come angolazione, comodi da portare con sé anche se la mancanza di una custodia di protezione pregiudica un po’ gli spostamenti.

A livello audio parliamo di un paio di cuffie nella norma, la resa audio è buona anche se niente di eccelso; diciamo che risulta un po’ piatta in alcune situazioni, meglio durante l’ascolto musicale o video che in ottica “gaming” dove i bassi e i suoni ambientali, quelli un po’ in sottofondo, tanto utili in certe situazioni, sono quasi impercettibili.

bluedio t2s

Una delle domande più comuni riguardo le cuffie Bluedio è se si possono usare con la ps4 usando il cavo AUX fornito nella scatola, collegando quest’ultimo al joypad della console oppure tramite wireless, questo è possibile ed è sicuramente comodo.

Per quanto riguarda il gaming tramite PC desktop collegandole sentiremo un fruscio ma le cuffie non vengono riconosciute, dobbiamo quindi per forza usare il cavo AUX da collegare alla scheda audio integrata che abbiamo frontalmente oppure posteriormente al case, dove in questo caso la pecca è la lunghezza del cavo che potrebbe risultare corto.

Grazie alla connessione Bluetooth ed il cavo AUX da 3,5mm è possibile utilizzare le cuffie tramite uno smartphone wireless e condividere la musica con una persona accanto a noi. Sempre per quanto riguarda l’ambiente esterno le cuffie, una volta indossate, sono ben insonorizzate anche se purtroppo esternamente la dispersione è molto elevata ed il volume si sente anche da molto distante non lasciandoci diciamo, la privacy che in pubblico non guasterebbe.

Verdetto

Le Bluedio T2S sono delle cuffie non male, data anche la spesa di circa 31 euro può valere la pena prenderle in esame, il suono anche se in alcuni momenti è un po’ piatto, nel complesso è bilanciato, forse anche troppo...

Riguardo l’ergonomia non ci sono sembrate comodissime, dopo un po’ stringono sui padiglioni auricolari non avvolgendo l’orecchio nel suo insieme, la fascia metallica sopra la testa le rende stabili ma al tempo stesso dopo un uso prolungato un po’ scomode.

Esteticamente sono discrete da vedere, più all’occhio che al tatto dati i materiali sicuramente non eccezionali e nel complesso garantiscono un look decisamente aggressivo ma senza esagerare.

PRO:

  • Design
  • Varietà di comandi presenti sui padiglioni auricolari

CONTRO:

  • Connessione tramite cavo jack 3,5mm tramite scheda audio del pc a volte incerta
  • Stringono un po’ sul padiglione durante un uso prolungato

 

Alternative

Tante le alternative da segnalare grazie anche alle numerose prove effettuate nel tempo per quanto riguarda le cuffie Bluedio T2S.

Una possibile alternativa che vogliamo citare, rimanendo in casa Bluedio, sono le cuffie T5 appartenenti alla fascia media tra i prodotti realizzati da Bluedio, le quali sono un l’evoluzione del modello recensito oggi.

Le Bluedio T5 sono, a differenza delle T2S dotate di Bluetooth 4.2 quindi uno step successivo. Sono disponibili in tre colori gialla, rossa e nera, dove il padiglione e la fascia per la testa sono entrambe colorate donando un tocco estetico gradevole.

Il livello tecnico è più o meno simile alle T2S con specifiche simili, dove la principale differenza della porta di ricarica che da micro-USB diventa una più attuale porta USB di tipo C.

Il peso tocca i 345 g, pesanti dunque considerando che le T2S pesano 218 g. A livello software i certificati ed i protocolli sono aggiornati a standard più moderni migliorando quindi in questa ottica oltre ad offire una migliore insonorizzazione rispetto all’esterno grazie alla tecnologia ANC (active noise cancellation), qualità del microfono ed ergonomia superiori con padiglioni avvolgenti e dotati di materiali qualitativamente migliori.

Piccole migliorie riguardano anche la confezione più curata e contenente un sacchetto per portarle in trasferta con noi, dato il prezzo di circa 50 euro quindi un po’ meno del doppio rispetto al modello T2S ci saremmo aspettati qualche miglioria anche a livello prettamente tecnico ma non è stato così.

Specifiche

Qui di seguito riportiamo le principali caratteristiche delle cuffie Bluedio T2S

  • Driver: 57 mm
  • Impedenza: 16 Ohm
  • Tipologia: Bluetooth 4.1 – cavo AUX 3,5mm
  • Lunghezza cavo AUX – Usb: 1,5m
  • Peso: 218 g
  • Angolo di regolazione: fino a 195 gradi

 

I tag più seguiti