I più letti

iHealth Core HS6

Conoscere voi stessi, con buona precisione

Fabio Esposito

Recensione

Tutto oggi diventa sempre più connesso ed integrato con altri dispositivi. Non solo telefoni, stampanti, auto ed elettrodomestici ma anche dispositivi finora ritenuti semplici come una bilancia. iHealth è un’azienda californiana fondata a Mountain View nel 2010 e produce una serie di dispositivi incentrati sulla… salute! Lo dice il nome stesso infatti.

Tra i vari prodotti a catalogo alcuni sono decisamente più di tipo medico e specialistico come ad esempio i glucometri per la misura del diabete piuttosto che i misuratori di pressione arteriosa. Tutti però contraddistinti da un design ben riconoscibile, con una grande dominanza del bianco come colore e dalle forme stondate e piacevoli.

ihealth core contenuto della confezione

Due le bilance “high-tech” che vengono proposte da iHealth, entrambe dotate di connettività Wi-Fi: la Lite Wi-Fi e la Core. La prima è una versione più economica in grado di misurare peso e indice di massa corporea mentre la seconda, oggetto di questa recensione, è dotata di un maggior numero di sensori grazie ai quali permette di calcolare anche indici di grasso corporeo, massa magra, massa muscolare, massa ossea, acqua corporea e livello di grasso viscerale.

Esteticamente parlando la iHealth Core è un prodotto davvero bello e rifinito, soprattutto nella parte superiore (che è quella in vista il 99% del tempo). Il vetro superiore ha forma e bordi arrotondati ed ha un aspetto molto solido. Il peso è di 2,5 kg ed è grande 350 x 350 x 28,5 mm, come una classica bilancia da bagno. All’interno della faccia superiore sono presenti i quattro elettrodi che permettono di misurare gli indici che la distinguono dal modello Lite. Centralmente in alto invece è nascosto il display a cristalli liquidi di colore bianco visibile esclusivamente quando acceso, ha un design elegante ed ottima leggibilità.

Sulla parte inferiore si trovano invece il vano batterie (4 modello stilo fornite già all’interno della confezione) ed i tasti di set, salvo doverla accoppiare ad una nuova rete Wi-Fi oppure sostituire le batterie non è mai necessario accedere al piccolo vano nascosto. Vediamo un po’ più in dettaglio le caratteristiche di questa bilancia che promette di farvi scoprire un nuovo modo per valutare il vostro peso. Ah… a proposito, veramente ben riuscito il messaggio che si trova applicato con un leggero adesivo sul display “Sei più di un numero! Sei bello!” (o bella), a sottolineare proprio il fatto che i numeri non dicono tutto di noi, anche se con questa bilancia, iniziamo a farci un’idea piuttosto precisa.

ihealth core messaggio

Caratteristiche e funzionalità

Normalmente acquistando una bilancia quello che è interessante sapere è il campo di misura, in questo caso da 5 fino a 180 kg, con una sensibilità di 100 grammi, e la precisione, che per la iHealth Core è di circa +/- 0.5 kg tra i 5 ed i 40 kg e +/- 1% +100 grammi dai 40 kg fino al fondo scala di 180 kg. Questi valori sono abbastanza tipici per le bilance digitali.

Oltre però alla classica misura del peso la iHealth Core è in grado di fornirci tutta una ricca serie di valori a cui abbiamo accennato prima. Il primo valore è la percentuale di grasso corporeo, più basso è, minore la quantità di grasso nel nostro corpo, questa è misurata all’interno di un range tra il 5% ed il 65% con un errore dell’1%. Questo valore è l’unico a comparire alternandosi al peso misurato sul display della bilancia, tutti gli altri indici e grandezze invece sono storicizzati all’interno della bilancia (fino ad un massimo di 200 misure) e successivamente scaricati sugli smartphone collegati alla bilancia tramite app. Altro valore derivante dal peso è l’indice di massa corporea che è un valore calcolato direttamente dalla bilancia sulla base della nostra altezza. Grazie agli elettrodi la bilancia è in grado di misurare anche la massa d’acqua (fluidi in realtà) presente nel nostro corpo, permettendoci di capire se siamo sufficientemente idratati, in questo senso è in grado di misurare valori compresi tra il 20% e l’85% con una precisione dell’1%. Altro tipo di massa misurata è quella magra, maggiore il suo valore e più alte saranno le calorie bruciate a riposo e quindi il nostro fabbisogno energetico medio. Il valore di grasso viscerale, corrispondente alla quantità di grasso che si trova sull’addome, inutile dire che vorremmo tutti avere un valore molto basso! Gli altri tre valori forniti sono: la massa muscolare (comprensiva dell’acqua contenuta all’interno dei tessuti muscolari) anche questa misurata con una precisione di +/- 1% + 100 grammi; la massa ossea, corrispondente al peso delle ossa (con un errore di 300 grammi) ed infine il valore del fabbisogno calorico giornaliero, stimato a partire dai valori misurati tramite un algoritmo.

ihealth core parte inferiore

La iHealth Core può memorizzare fino a 10 utenti differenti, ed è in grado di riconoscerli con buona precisione ammesso che vi sia una differenza di peso di qualche chilo. In caso di ambiguità permette comunque di selezionare l’utente registrato tramite la pressione del lato destro della bilancia con un piede poco prima di effettuare la pesata. L’utente selezionato è identificato da un numero sulla sinistra del display della bilancia.

Grazie alla possibilità di connettersi alla rete Wi-Fi questa bilancia è in grado di scaricare i dati registrati e quindi mantenere uno storico dell’andamento di tutti i valori per ognuno degli utenti registrati. L’applicazione iHealth è completa ed ha un’interfaccia semplice tramite la quale è possibile registrare nuovi utenti, sincronizzare altri prodotti della gamma iHealth e visualizzare tutti i grafici relativi ai valori misurati.

Un’ultima funzione della bilancia iHealth, accessoria ma apprezzabile, è quella di misurare la temperatura e l’umidità dell’ambiente in cui si trova. Basta una leggera pressione sulla bilancia quando è in standby per visualizzare questi valori.

ihealth core vista laterale

Utilizzo

Una delle più grandi soddisfazioni che può regalare la tecnologia dei giorni d’oggi è la semplicità con cui si può realizzare qualcosa che fino a qualche tempo fa sarebbe stato estremamente complesso. iHealth Core è uno di quei prodotti che mette il sorriso sulle labbra: la si estrae dalla confezione, si preme un pulsante, si scarica l’app e si inserisce la password della propria rete Wi-Fi. In pochissimi passaggi ed un paio di minuti è pronta per essere usata ed immagazzinare dati sulla vostra forma fisica. Se tutti gli oggetti che devono connettersi ad una rete funzionassero altrettanto bene ne saremmo ben felici.

La configurazione è semplice tanto quanto l’utilizzo, questo soprattutto grazie ad un’interfaccia molto chiara, con poche informazioni, quelle che servono nell’immediato ed altrettanto semplici comandi. La semplice pressione della bilancia su un lato o un altro ed in modo più o meno prolungato permette di eseguire i comandi principali, come l’avvio della misura, banalmente basta salire sulla bilancia; controllare la temperatura ed umidità della stanza, premendo leggermente sulla parte centrale; o cambiare utente, che si effettua con una pressione rapida sul lato destro poco prima della misura del peso. Ecco, forse questa è l’unica operazione non così intuitiva da eseguire e che probabilmente potrebbe essere risolta anche solo tramite un comando apposito da lanciare tramite l’app.

ihealth core applicazione

Oltre a pesarsi sulla bilancia l’altro modo con cui si può interagire con questa è appunto tramite l’applicazione iHealth che funge da sistema centrale di controllo dei dati provenienti non solo dalla iHealth Core ma anche tutti gli altri dispositivi iHealth. Si interfaccia con le applicazioni Health e S-Health rispettivamente di Apple e Samsung e può condividere con loro le informazioni che riceve dalla bilancia. Una nota interessante è che i dati possono essere scaricati dovunque ci si trovi, purché la bilancia sia connessa ad una rete. A differenza di quanto avverrebbe con una connessione Bluetooth, permettendo alla bilancia di accedere alla rete Wi-Fi, anche se noi non siamo a casa e desideriamo vedere gli ultimi dati registrati è possibile farlo tramite l’applicazione.

iHealth è un’applicazione per cellulare ben sviluppata, sufficientemente semplice da usare anche considerando la quantità di opzioni e menu disponibili visto che non si rivolge solo agli utenti della bilancia Core ma anche a quelli degli altri prodotti del produttore Californiano. Tutti i valori misurati sono visualizzabili sia in forma di grafico che come elenco, anche se l’accesso a quest’ultima modalità non è così intuitiva rispetto al resto dell’applicazione.

Abbiamo effettuato più test, ripetendo più misure facendo un po’ di attenzione a posizionarci più o meno nella stessa posizione e che piedi ed elettrodi fossero puliti ed asciutti. Abbiamo rilevato una buona coerenza, con al più 100 grammi di oscillazione nel peso e variazioni trascurabili negli altri valori misurati.

Altra piccola nota di merito il supporto clienti, di cui abbiamo usufruito per ricevere informazioni riguardo alcuni dei parametri misurati. Dopo averli contattati tramite il form presente sul sito siamo stati ricontattati dopo poco e l’operatore è stato estremamente disponibile nello spiegare come interpretare i diversi valori che venivano mostrati.

Verdetto

iHealth Core esce a pieni voti da questa prova grazie al grande numero di informazioni che riesce a dare con semplicità e chiarezza. Anche la qualità costruttiva è molto buona ed è percepibile sin dal primo utilizzo. Il prezzo di listino di 130 euro per una bilancia, per quanto tecnologica, non è proprio a buon mercato, bisogna desiderare tutte quelle informazioni per giustificare il prezzo di acquisto. Su Amazon è possibile trovarla leggermente scontata intorno ai 110 euro.

PRO:

  • Estetica e materiali
  • Semplicità d’uso
  • Fornisce molte informazioni
  • L’app che serve per sfruttarla a pieno è ben realizzata

CONTRO:

  • Modalità cambio utente migliorabile
  • Costo elevato

Alternative

Per chi non fosse alla ricerca di un prodotto in grado di misurare altro che il peso e determinare l’indice di massa corporea esistono innumerevoli modelli di bilance tra cui scegliere. Anche iHealth propone una versione Lite della bilancia, che mantiene rispetto alla sorella maggiore lo stesso design, app e tecnologia di base, fatta eccezione per gli elettrodi che servono per misurare gli altri parametri che contraddistinguono il modello recensito, la versione Lite ha un prezzo di listino di poco inferiore agli 80 euro ed è possibile trovarla intorno ai 70 euro. Vale la pena spendere questi soldi per una bilancia? A nostro parere probabilmente no, esistono moltissime applicazioni che permettono semplicemente di registrare il peso misurato con una qualsiasi bilancia (possibilmente precisa) e fornire un po’ di informazioni accessorie. La iHealth Lite è comunque molto bella da vedere e se l’estetica è fondamentale nella scelta, il prezzo superiore rispetto ad un modello più semplice non Wi-Fi è comunque giustificabile.

Se si vuole lo stesso livello di informazioni, il competitor più noto è la ex-Withings, ora acquisita da Nokia, la quale produce tre bilance differenti. La più semplice è la Body, paragonabile alla Lite. Ha un prezzo leggermente inferiore e salvo la possibilità di vedere le previsioni meteo sul display e la disponibilità anche di una variante di colore nero è fondamentalmente analoga al modello Lite di iHealth. La seconda è la Body+ che è l’equivalente alla iHealth Core: stesse funzioni, design leggermente differente, quale scegliere è una questione di due fattori, gusto in fatto di estetica ed il numero di dispositivi collegabili di cui si dispone già della stessa azienda. Il prezzo è in questo caso di circa 100 euro, leggermente più economica del modello iHealth.

Se volete il massimo delle informazioni ad oggi rilevabili da una bilancia, l’unica candidata possibile è la Nokia Body Cardio che oltre ai parametri già citati durante la recensione è in grado di rilevare anche il battito cardiaco e soprattutto la velocità dell’onda di polso, due valori che permettono di dare indicazioni sulla salute cardiovascolare. A meno che non abbiate necessità di monitorare certi valori oppure siate seriamente interessati a conoscere ogni piccolo dettaglio della vostra forma fisica, probabilmente i 180 euro richiesti saranno decisamente troppi.

Specifiche

Come sempre vi forniamo un rapido elenco delle specifiche principali del prodotto recensito, la bilancia iHealth Core, potete trovare maggiori informazioni sul sito del produttore

  • Connettività: Wi-Fi
  • Memoria interna: fino a 200 misure
  • Numero massimo di utenti impostabili: 10
  • Alimentazione: 5,0 VCC, 140 mA - 4 batterie AAA da 1,5 V
  • Campo di misura: 5 kg - 180 kg
  • Precisione: ±1% (40 kg - 180 kg) – ±0,5 kg (5 kg – 40 kg)
  • Condizioni di utilizzo: Temperatura: 5 °C - 40 °C, umidità: 20-85% di umidità relativa
  • Dimensioni: 350 x 350 x 28,5 mm
  • Peso: 2,5 kg

 

 

I tag più seguiti