I più letti

KSIX Powerbank 10.000 mAh

Un powerbank compatibile con Qualcomm Quick Charge 3.0 per la dose di carica quotidiana

Matteo Esposito

Recensione

KSIX è un brand spagnolo con base a Barcellona nato nel 2006 specializzato in piccoli accessori ed oggetti di consumo per telefoni e tablet tra cui: casse ed auricolari Bluetooth, visori per realtà virtuale, accessori per il gioco, per l’uso all’aria aperta e per la ricarica dei dispositivi.

Grazie all’esperienza maturata negli anni KSIX riesce a creare prodotti di buona qualità ad un prezzo sempre competitivo. KSIX ha stretto nel tempo alcune importanti collaborazioni con marchi di telefonia importanti per lo sviluppo di determinati prodotti quali ad esempio Xperia ed iPhone, per i quali ha a catalogo alcuni oggetti specifici.

In questa recensione analizziamo uno dei loro prodotti di più larga diffusione, facente parte della categoria dei powerbank ossia batterie esterne di grande capacità per la ricarica dei dispositivi soprattutto in mobilità e lontani dalle prese elettriche. Il modello in questione è il KSIX BXBA10000QC01 (da ora in avanti lo chiameremo KSIX QC).

ksix qc confezione

Il KSIX QC ha un design semplice ma molto piacevole, ha una linea curva, priva di spigoli. Tutto il powerbank è di colore nero opaco e liscio al tatto fatta eccezione per la parte alta che è lucida, l’attenzione ai dettagli si nota anche nella presenza di un display sulla parte lucida in alto a destra che permette di capire a colpo d’occhio la riserva di energia ancora disponibile all’interno della capiente batteria interna. Per la sua forma scivola agilmente all’interno di una tasca e le dimensioni contenute, di 14 x 7 x 1,5 cm, unitamente al peso di 216 g, lo rendono comodo da trasportare, anche senza la necessità di avere una piccola borsa con sé.

Sulla parte superiore trovano posto, oltre al già citato display, anche le due porte USB per il collegamento ai dispositivi da ricaricare, il pulsante di accensione e la porta micro-USB per ricaricare il powerbank quando esaurisce la carica.

All’interno della confezione troviamo il minimo indispensabile: il powerbank, un piccolo opuscolo scritto in inglese e spagnolo ed il cavo micro USB per la ricarica. Manca un qualcosa per proteggerlo durante il trasporto, anche se tuttavia la superficie opaca sembra abbastanza resistente a graffi.

ksix qc 10000 mah contenuto confezione

Caratteristiche e funzionalità

Le caratteristiche principali su cui si giudica un powerbank sono la capacità e la rapidità di carica che permette. Questo modello di KSIX ha una capacità di 10.000 mAh, equivalente a poco meno di 3 ricariche di un Samsung S7 Edge. Dispone di due prese USB delle quali una USB certificata Qualcomm Quick Charge 3.0 ed una USB standard, la terza porta, di tipo micro-USB presente accanto alla 3.0 è quella da utilizzare per ricaricare il KSIX al pc o collegandolo ad un classico caricatore da parete alla presa di corrente.

ksix qc 10000 mah vista posteriore

La porta Qualcomm Quick Charge 3.0 è un plus interessante soprattutto per coloro che posseggono smartphone compatibili con questo sistema di ricarica: LG V20 – ZTE AXON 7- ASUS ZENFONE 3 DELUXE – HP ELITE X3 – LG G5 – HTC ONE A9. La porta è comunque retrocompatibile anche con il Qualcomm Quick Charge 2.0, ben più diffuso, anche se ovviamente non raggiungerà la stessa rapidità di ricarica garantita dalla versione successiva. Grazie a questo sistema di ricarica tutti i dispositivi che supportano la tecnologia, dalla versione 1.0 alla 2.0 sino alla più recente 3.0 si interfacciano con la porta lavorando dai 5V 3A / 9V 2A / 12V 1,5, è il sistema di ricarica di Qualcomm stesso che riconosce il dispositivo ed effettua la ricarica al valore corretto di tensione e corrente, ottima notizia per chi fosse preoccupato di rovinare la batteria del proprio smartphone utilizzando un caricatore differente da quello originale.

Le prestazioni dichiarate per la ricarica Qualcomm Quick Charge sono una rapidità di circa 4 volte superiore rispetto alla porta USB standard. Non male per chi deve fare una ricarica “al volo”.

ksix qc 10000 mah lato superiore con tasto accensione e porte usb

Oltre alla porta veloce, è presente come descritto prima una seconda porta USB da 5V e 2A con una velocità standard, è quindi possibile collegare due dispositivi assieme, caratteristica ormai presente in tutti i powerbank di capacità superiore ai 6.000 mAh.

La porta micro-USB per la ricarica supporta 5V e 2A, un valore medio, che non lo rende né particolarmente rapido né particolarmente lento nella ricarica, cosa che comunque richiede alcune ore data la grande capacità.

Utilizzo

Appena estratto dalla confezione il KSIX mostrava tramite il display una carica residua del 70% ll’apertura del dispositivo avevamo una carica circa del KSIX pari al 78%, ci abbiamo impiegato un’oretta a finire di ricaricarlo tramite PC e la parte più lunga è stata dal 98% al 100%: abbiamo impiegato per questo 2% quasi lo stesso tempo richiesto per caricarlo dal 78% al 98%. Essendo il primo uso dopo un non utilizzo prolungato della batteria è probabile che il valore indicato sul display inizialmente non fosse quindi del tutto veritiero.

ksix qc 10000 mah vista frontale con display

La nostra prova con un Samsung S5 ha portato questo risultato: una volta ricaricato il KSIX QC siamo riusciti a ricaricare lo smartphone circa quattro volte grazie alla presa Qualcomm Quickcharge 3.0 impiegando circa 1 ora e 15h per ogni ricarica. Valore molto buono, consideriamo che con il Samsung S5 si sfrutta la porta Qualcomm Quickcharge come una 2.0 e non una 3.0. Tra i powerbank che abbiamo provato è sicuramente uno dei risultati migliori in termini di effettiva capacità utilizzabile.

Seppur alcuni prodotti in commercio consentono addirittura il collegamento di ben tre dispositivi, non si sente la mancanza della terza porta aggiuntiva. Normalmente infatti anche aumentando il numero di porte la potenza totale di ricarica rimane la stessa e si tratta quindi di decidere se ricaricare più rapidamente un dispositivo alla volta o più lentamente tre dispositivi insieme. Anche nel caso del KSIX QC, collegare due dispositivi limita la rapidità di carica a quella permessa dai 3 A totali a disposizione sulle due porte.

Il KSIX QC è compatibile con praticamente tutti i dispositivi in commercio che facciano uso di una porta USB per la propria ricarica, smartphone e tablet in primis.

Verdetto

Il KSIX QC è un prodotto molto bello, ideale per chi desidera un buon powerbank ed è anche attento al design. Tecnicamente risponde più o meno a quanto espresso dal produttore, la leggerezza e le dimensioni contenute fanno sì di poterlo portare tranquillamente con noi anche in una tasca di un giubbotto o di un pantalone senza troppo ingombro, la capacità di 10.000 mAh è più che ragionevole e sufficiente a ricaricare più volte i nostri dispositivi per un paio di giorni. Tutte queste buone prestazioni però si fanno pagare parecchio, circa 45 euro, che per powerbank di questa taglia è sicuramente ben sopra la media.

Un ottimo powerbank che nel periodo di tempo in cui lo abbiamo provato, da circa due anni ci ha dato molta soddisfazione, in primis per il design che nonostante il tempo passato, continua ad essere a livello estetico uno dei più belli che abbiamo recensito.

In questo link potete trovare tramite il loro sito ufficiale tutti gli aggiornamenti in termini di powerbank. 

PRO:

  • Qualità dei materiali
  • Buone prestazioni e compatibilità Qualcomm Quick Charge 3.0
  • Design
  • Dimensioni ridotte

CONTRO:

  • Prezzo elevato rispetto alla concorrenza

Alternative

Come abbiamo descritto molte volte nelle nostre recensioni per questa tipologia di articoli esistono molteplici varianti e brand che commercializzano prodotti simili i cui prezzi variano di normalmente di una decina di euro tra i modelli più economici e quelli più costosi.

Abbiamo scelto due possibili alternative in linea con le specifiche ed il design del KSIX QC appena recensito, il primo è prodotto da Tecknet, ed è il modello denominato 615815. Disponibile in due colori, nero ed argento, ha un peso di circa 245 g e le dimensioni sono di 7,5 x 1,4 x 15,4 cm. Tecknet per il suo prodotto integra la tecnologia da loro denominata Bluetek, ovvero un processo che individua e ottimizza la ricarica secondo quanto richiesto dai dispositivi ad esso collegati quali Apple, Samsung e simili per consentire tassi di ricarica più veloci sino a 2,4 A. Ricaricando due dispositivi si può arrivare a sfruttare fino a 3,4 A di ricarica. Simpatica anche la caratteristica di “scuotere” il dispositivo indicando la carica tramite le quattro spie led integrate. Il tutto viene offerto ad un prezzo di circa 17 euro.

Il secondo dispositivo che analizziamo è del brand 1byone, il modello 451DE-0003. Anche questo prodotto risulta estremamente compatto anche se con una forma più squadrata rispetto al KSIX, il look è leggermente più sportivo ed è anch’esso dotato di un display nella parte centrale per mostrare la carica residua. È disponibile in due varianti colore, una nera ed una bianca. Il suo peso è di 231 g e misura 14,2 x 7,2 x 1,4 cm, ha due porte, una da 1 A e la seconda da 2,1 A. Risulta quindi meno rapido nella ricarica e non dispone di porte compatibili con Qualcomm Quick Charge. Per il proprio prodotto 1byone offre una garanzia di 24 mesi ed il prezzo è intorno ai 15 euro.

Il modello KSIX sicuramente si avvantaggia della maggiore rapidità di ricarica e dell’effettiva resa della batteria rispetto al valore dichiarato. Ha un look piacevole e convincente anche in termini di qualità percepita. Con altrettanta certezza però si fa pagare ben oltre la media ed è quindi una buona idea valutare prima dell’acquisto se si ha modo di sfruttarlo al massimo delle proprie potenzialità.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche di KSIX QC, per un elenco più completo e maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore in lingua inglese:

  • Capacità: 10000 mAh
  • Porte USB: 2, 1x USB 5V 2A, 1x USB 5V 3A compatibile con Qualcomm Quick Charge 3.0
  • Porta di ricarica powerbank: 1x micro-USB da 5V 2A
  • Dimensioni: 14x7x1,5cm
  • Peso: 216g

 

 

I tag più seguiti