I più letti

Sony SRS-XB21

Scoprite con noi la nuova linea di speaker extra – bass Sony con il modello SRS-XB21

Matteo Esposito

Recensione

Sony ad Aprile del 2018 ha lanciato la sua nuova linea di speaker portatili, migliorando la precedente in termini di caratteristiche tecniche e donandole un look più attuale.

Il prodotto entry level della serie è la cassa SRS-XB21 (seguita poi dalle XB31 – XB41), di cui potete leggere qui la recensione.

sony srs-xb21 cassa bluetooth sony confezione

Esteticamente ha una forma compatta e quasi cilindrica, cosa che le permette di rimanere stabile in posizione orizzontale durante l’uso. I colori a disposizione sono ben cinque, bianco, blu, nero, giallo e rosso, tanta scelta quindi. Nelle foto potete vedere la versione blu, che in realtà è tendente all’acquamarina.

Il peso dello speaker è di circa 530 g con dimensioni di 6,5 x 19,3 x 7,2 cm, che lo rendono decisamente compatto. Materiali plastici e di tipo gomma si mescolano fra lor con finiture ben realizzate, chicca visiva finale: lungo tutto il bordo è presente una striscia di LED monocolore. Lungo la parte orizzontale, sono presenti pochi, semplici controlli per la riproduzione, ed uno slot nascosto al cui interno sono celate la porta di ricarica, il jack da 3,5 mm ed ulteriori controlli utili a gestire le luci LED e la connessione Bluetooth.

La scatola è discretamente curata anche se non eccezionale. All’interno troviamo la cassa, il cavo USB per la ricarica ed il manuale di istruzioni, bundle quindi basilare.

sony srs-xb21 cassa bluetooth sony contenuto della confezione

Caratteristiche e funzionalità

Partendo con le novità, da segnalare la forma è cambiata con la presenza di due altoparlanti posti agli estremi della cassa e dotati di driver da 42 mm capaci di riprodurre frequenze tra i 20 e i 20.000 Hz, anche se ovviamente non in modo identico lungo tutto lo spettro, resta infatti comunque un altoparlante di piccole dimensioni.

Sony ha aggiornato la resistenza della cassa a contatto con l’acqua grazie ad una pellicola di rivestimento certificata IP67, questo significa che possiamo lavare la cassa o passarla sotto l’acqua senza troppe preoccupazioni, una discreta miglioria rispetto al passato. Può resistere ad un bagno accidentale ma non nasce per stare immersa, anche perché oggettivamente, chi si mette ad ascoltare musica da un altoparlante sott’acqua? Oltre alla resistenza all’acqua, grazie ai materiali utilizzati è anche sufficientemente resistente agli urti e le cadute.

La durata dichiarata della batteria è di 12 ore, che si riducono a 10 quando la funzione EXTRA BASS, che pompa le basse frequenze, è attivata.

Per quanto riguarda la connettività, dispone sia di Bluetooth che di NFC, per i collegamenti wireless, ma anche dell’ingresso aux con porta jack da 3,5 mm, che permette di ottenere una qualità audio maggiore però non è altrettanto sicura in termini di resistenza all’acqua. La seconda cosa da evidenziare riguardo la connettività della cassa è la possibilità offerta da questo modello, come anche gli altri due della stessa serie SRS-XB, di collegarsi ad altre unità Sony e non solo.

sony srs-xb21 cassa bluetooth sony porte disponibili

Interessante anche l’opzione “Party Booster” che permette con un semplice tocco di inserire alcuni effetti audio ad esempio degli scratch, features quindi che aumentano il livello di personalizzazione anche se dopo un po’ probabilmente potrete farne a meno.

L’ultima anche se non in termini di importanza è “Live Sound Mode” che punta a realizzare una maggiore definizione del soundstage, aumentando l’immersività dell’ascolto.

Utilizzo

La prima cosa che notiamo ascoltando la XB21 di Sony sono i bassi, nonostante le dimensioni contenute infatti sono profondi ed offre delle tonalità dettagliate sugli alti con un suono senza distorsioni anche alzando il volume. Nel complesso quindi acusticamente si difende bene tra le diverse offerto di questo mercato molto combattuto.

La app Sony media center scaricabile dai principali store permette poi di personalizzare l’ascolto con alcune opzioni chiare ed intuitive, è ben realizzata e fruibile anche a chi non è molto pratico in materia.

sony srs-xb21 cassa bluetooth sony controlli disponibili

Passando invece alla durata della batteria, i valori dichiarati non sono troppo realistici. Il dato di circa 12 ore di riproduzione è troppo generoso, si arriva di media infatti a circa 8 ore non stop considerando un livello di volume medio –alto.

Verdetto

La cassa Sony SRS-XB21 ha la peculiarità di integrare molte delle caratteristiche dei modelli XB31-XB41 con una spesa nettamente inferiore che al momento in cui scriviamo queste righe è di circa 60 euro.

Certamente non è un primo prezzo rispetto all’offerta di mercato ma le caratteristiche presenti e la possibilità di gestirla tramite app dedicata sono sicuramente alcuni dei motivi per i quali l’articolo Sony deve essere preso in considerazione.

Di contro la batteria non ha una durata secondo noi soddisfacente ed il LED monocolore alla lunga stanca un po’.

PRO:

  • Modalità Party Booster
  • Spazialità aumentata rispetto al precedente modello
  • Bassi potenti in pochi cm di spazio

CONTRO:

  • Durata della batteria
  • Led monocolore

Alternative

Le alternative le ritroviamo direttamente in casa Sony che grazie ai due step di prodotto superiore permettono di avere caratteristiche aggiuntive per chi ha un budget di spesa maggiore.

Il primo modello di cui parliamo è l’XB31 con driver da 48 mm ed un look molto simile alla XB21, tecnologia Bluetooth 4.2 con raggio di azione di circa 30 m e collegamento NFC come nel modello recensito.

La batteria è più capiente e rispetto al modello più piccolo aggiunge alcune chicche a livello stilistico come le luci stroboscopiche e il contorno LED multicolore invece che monocromatico. Il prezzo ovviamente sale di conseguenza toccando i 94 euro.

Salendo ancora un gradino abbiamo l’XB41 che come le altre due varianti riprende in linea di massima lo stesso look ma aumenta ulteriormente la dimensione dei driver degli altoparlanti che arrivano ad un diametro di 58 mm, ampliando e definendo ulteriormente le basse frequenze anche senza andare ad incrementarle con l’opzione EXTRA BASS.

Per il resto non ha molto altro da aggiungere rispetto al modello intermedio XB41 con cui condivide anche la medesima batteria ed un pacchetto completo di app e contro app da utilizzare.

In questo caso il prezzo lievita ancora raggiungendo circa 170 euro (più del doppio rispetto all’XB21), secondo noi un po’ troppo elevato considerando il fatto che stiamo parlando di un altoparlante portatile e non di un sistema Dolby.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche della cassa Sony SRS-XB21, per un elenco più completo e maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore in lingua italiana:

  • Dimensioni: 193 mm x 72 mm x 65 mm
  • Peso: 530 g
  • Bluetooth: 4.2
  • Distanza d’azione: 10m
  • Durata della batteria: 12 ore
  • Dimensioni speaker: 42mm
  • Frequenza: 20 Hz - 20.000 Hz (campionamento a 44,1 kHz)
  • Resistenza: IP67
I tag più seguiti