I più letti

SoundPEATS B10

Auricolari a basso costo ma ideali per rispondere alle chiamate

Andrea Fucci

Recensione

SoundPEATS dal 2010 progetta auricolari e cuffie dedicate ad un pubblico ampio, da chi cerca oggetti dal prezzo contenuto a chi ha qualche pretesa superiore ma non è disposto a spendere cifre eccessive. Il tutto cercando di mantenere delle buone prestazioni e quindi un rapporto tra queste ed il prezzo assolutamente interessante.

Gli auricolari SoundPEATS B10 sono il modello entry-level del brand, un modello dotato di connessione tramite cavo jack da 3,5 mm ed auricolari di tipo in-ear. Il solo colore disponibile è il nero, il che potrebbe costituire un ostacolo a chi non vuole rinunciare allo stile anche nei dettagli. A riscattare il limite sulle colorazioni disponibili è però la linea degli auricolari, il loro design è pulito ed elegante.

soundpeats b10 confezione

Sono inoltre estremamente leggeri, solo 13,5 grammi, poiché realizzati totalmente in plastica. Il materiale che li riveste è soffice al tatto, gli attacchi del filo appaiono discretamente robusti, specie dal lato del jack da 3.5mm. Il cavo è discreto, nella media rispetto ai concorrenti, anche se la sua sottigliezza lo rende facile preda di annodamenti indesiderati, per cui ci chiediamo se non fosse stato meglio adottare un cavo piatto, una soluzione decisamente più comoda all’uso. Se a ciò si unisce che la garanzia del produttore è di solo un anno, si può sospettare che la SoundPEATS è la prima ad avere qualche dubbio sulla loro longevità.

I SoundPEATS B10 sono custoditi in una confezione classica e senza troppi fronzoli: una scatolina semitrasparente che lascia intravedere il prodotto e la tipologia di auricolari. Oltre a queste ultimi, nella confezione sono inclusi anche 3 tappini di gomma di ricambio, nelle classiche “taglie” S, M, L con cui poter meglio adattare le cuffie alle differenti grandezze di canali auricolari. Non ci sono istruzioni incluse, giusto qualche indicazione riportata sulla confezione; il classico multilingua dove manca l’italiano (sono invece disponibili le seguenti lingue: inglese, tedesco, spagnolo e francese).

La garanzia dichiarata dal produttore è purtroppo di solo un anno, una pecca rispetto a quella di 24 mesi offerta da altre marche.

soundpeats b10 contenuto della confezione

Caratteristiche e funzionalità

Come per la maggior parte delle cuffie ed auricolari presenti sul mercato, i SoundPEATS B10 sono dotati di microfono ed è quindi possibile non solo ascoltare musica ma anche parlare al telefono, rispondendo alle chiamate tramite il classico pulsante posto sul controller. Lo stesso pulsante permette inoltre di interrompere e riprendere il brano musicale (premendo una volta sul tasto) o di passare al brano successivo della lista (in questo caso con doppio click rapido). Mancano invece i pulsanti di regolazione del volume, peccato, anche se essendo auricolari dotati di cavo, è sempre possibile regolare facilmente il volume dal telefono, non sarà mai troppo distante infatti.

A livello di specifiche tecniche, si dimostrano perfettamente allineati con modelli anche di fascia di prezzo leggermente superiore. La gamma di frequenze riproducibili è compre sa tra i 20 Hz ed i 20.000 Hz, l’impedenza è da 16 Ohm quindi si prestano molto bene per un utilizzo anche con Smartphone e Player musicali anche di piccole dimensioni.

soundpeats b10 auricolari e microfono

Utilizzo

Conformemente al tipo “in-ear” i SoundPEATS B10 offrono un ottimo isolamento dall’ambiente esterno, bisogna soltanto avere la premura di scegliere i gommini che meglio si adattano al canale uditivo, per ottimizzare al tempo stesso il comfort di utilizzo, l’isolamento e avere un piccolo boost sulle basse frequenze. Le prestazioni offerte sono all’altezza della fascia di prezzo, cioè poco entusiasmanti, ma allineate a molti competitors. Fermo restando un volume in uscita che supera agevolmente i 90dB, i bassi risultano potenti ma poco definiti, dando quel pizzico di botta allo stomaco che sicuramente piace. Lasciano invece a desiderare i medi e gli alti, privandovi della soddisfazione che possono offrirvi un cantato profondo e dettagliato o un assolo di chitarra o di tromba.

Per quanto riguarda le chiamate li abbiamo testati sia su dispositivi iOS che Android e dobbiamo confessare che funzionano davvero bene. La qualità dell’audio è più che buona, non si hanno problemi o disturbi di voce durante le conversazioni, il microfono funziona benissimo ed è in grado di registrare la voce anche senza avvicinarlo eccessivamente alla bocca.

Anche l’ergonomia è ottima, pur usando gli auricolari per diverse ore restano sempre molto comodi e confortevoli.

Verdetto

Nonostante le problematiche rilevate, SoundPEATS ha creato un prodotto che offre un’ottima combinazione qualità/prezzo. Per quel che costano, la qualità del suono così come quello del suono in generale è decisamente discreta, soprattutto in confronto al costo di circa 10 euro. Per questa fascia di prezzo, le alternative sono nettamente inferiori qualitativamente e nel caso delle B10, il risparmio porta a un buon affare.

PRO:

  • Prezzo competitivo
  • Design
  • Ergonomia e comodità
  • Qualità Microfono

CONTRO:

  • Audio nella media
  • Il cavo sottile che tende ad aggrovigliarsi facilmente
  • Controller con un solo pulsante (assenti i tasti di regolazione del volume)

Alternative

Come già detto sopra, per la fascia di prezzo in cui vanno a inserirsi queste B10 della SoundPEATS, il rapporto quialità/prezzo ne fa un prodotto senza dubbio degno di essere preso in considerazione. Altre alternative valide, anche se di pochi euro più costose, sono certamente gli auricolari italiani Ubsound Smarter Pro attualmente in offerta a circa 15 euro su Amazon di cui potete leggere la recensione qui, oppure i Klim Fusion da 20 euro (anch’essi recensiti sul nostro sito) che offrono una dotazione più ricca e uno stile certamente più audace, a scapito però di una resa sonora inferiore. Altre alternative interessanti sono i Philips SHE3590 dal costo estremamente contenuto, pari a circa 10 euro e i Panasonic RP-TCM 125 da 18 euro, tra i migliori in questa fascia di prezzo come qualità audio ma dal design e costruzione certamente meno curati e probabilmente anche meno resistenti.

Specifiche

Riportiamo qui di seguito alcune delle specifiche principali degli auricolari SoundPEATS B10, per maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore

  • Tipologia auricolari: in-ear
  • Cavo: 1.2m
  • Sensibilità: 101 db
  • Range risposta in frequenza: 20- 20,000 Hz
  • Distorsione massima: < 0,2%
  • Impedenza: 16 ohm
  • Collegamento: Jack 3.5 mm
I tag più seguiti