I più letti

Videocamera Hikam A7 (2nd gen)

Una buona videocamera da esterni aggiornata grazie a piccoli ma significativi accorgimenti.

Matteo Esposito

 

Recensione

 

La videocamera che recensiamo oggi si tratta dell’aggiornamento del modello A7 che abbiamo provato in passato

Andiamo a scoprire insieme quali sono le novità che sono state apportate. 

Dal punto di vista estetico cambiano i punti di snodo e di movimento rispetto al passato mentre il look rimane praticamente identico.

La videocamera Hikam A7 aveva come peculiarità un sistema di installazione molto semplice, questa semplicità è rimasta anche in questo modello aggiornato.

La confezione contiene praticamente il medesimo contenuto della prima serie.

 

videocamera in mano

 

 

Caratteristiche e funzionalità

 

Il nuovo aggiornamento Hikam integra alcune funzioni interessanti, la prima è l’aggiunta delle zone di delimitazione del movimento, fino ad un numero massimo di tre, attivabili e modificabili tramite l'applicazione dedicata.

In caso di allarme possiamo salvare in cloud i primi secondi di registrazione gratuitamente, così facendo in caso di vandalismo contro la videocamera possiamo (nella migliore delle ipotesi), controllare le riprese in oggetto.

L’audio ed il microfono sono migliorati, si sente meglio rispetto alla prima serie ed anche i dettagli di sottofondo sono accentuati.

A livello di intelligenza artificiale sono stati fatti discreti passi avanti, la seconda generazione infatti distingue in maniera più precisa le persone dagli oggetti evitando così fastidiosi falsi allarmi.

La videocamera Hikam A7 non è provvista di scheda Microsd, è comunque possibile usarne una con un taglio da 16GB a 128GB semplicemente inserendola nello slot apposito.

 

box

 

Utilizzo

 

Alcuni utenti riscontrano un problema di disconnessione, verificati in presenza di router che si resettano attraverso il timer, nel nostro caso essendo sempre stato collegato non abbiamo evidenziato tale problematica.

Il firmware nella versione 1.1.18 è al momento più stabile rispetto alla precedente release. 

L’applicazione è scaricabile dai più noti store presenti sui vari dispositivi mobili (Android e iOS) ed è sempre presente il software desktop apposito.

Ricordiamo che con l’applicazione è possibile gestire più telecamere contemporaneamente e l’illuminazione ad infrarossi può essere disattivata in caso di necessità.

Le uniche problematiche riscontrate sono il sistema di ricezione che ci è sembrato più debole rispetto al primo modello ed in seconda battuta i cavi di collegamento sono più corti.

Sinceramente nel nostro caso non è stato un problema dato che eravamo abbastanza vicini al punto di appoggio ma per setup differenti è bene essere a conoscenza di questo fattore.

Rilasciamo di seguito la guida in italiano per la prima messa in moto della videocamera Hikam A7.

 

lente

 

Verdetto

 

Dopo le correzioni effettuate dalla casa madre, che risolvono gran parte delle problematiche legate alla stabilità e ricezione delle immagini senza ritardi, possiamo ritenerci soddisfatti della videocamera provata.

Il prezzo rimane sotto ai 100 euro, precisamente 99 euro, un buon compromesso in base a quanto offerto.

Se avete un giardino o una porzione esterna che volete monitorare la videocamera Hikam A7 fa al caso vostro.

Un’ultima nota riguarda il sito Hikam che purtroppo è localizzato solamente in lingua tedesca.

 

cavi

 

PRO:

  • Infrarossi disattivabile
  • 7 secondi di registrazione gratis con il cloud storage
  • Prezzo inalterato rispetto alla prima versione

 

CONTRO:

  • Cavi di collegamento più corti rispetto alla prima versione
  • Ricezione non ottimale su distanze medio – lunghe (oltre 30m)

confezione


 

Alternative

 

Parlando di alternative rimaniamo in casa Hikam per rimandare ai link di prodotti alternativi.

La Hikam S5 e la Hikam Q7 sono due videocamere da interni, la S5 è la più snella fra le tre videocamere proposte, dotata oltre che di prestazioni anche di un look compatto.

Il modello Q7 è invece la classica videocamera da interni con base più tozza e testa girevole.

Entrambe sono programmabili tramite il software apposito.

Non vi sveliamo altro lasciando i link alle recensioni online sul nostro portale Hikam S5 - Hikam Q7

Per finire come sempre vi invitiamo a scriverci nel caso in cui avete bisogno di consigli personalizzati per i vostri potenziali acquisti, come stiamo facendo ed abbiamo fatto con altre centinaia di utenti.

 

foto posteriore

 

Specifiche: 

 

Riportiamo qui di seguito una rapida lista delle principali specifiche dello videocamera Hikam A7 (2nd gen), per un elenco più completo e maggiori informazioni potete consultare il sito del produttore:

 

  • Peso: 798 g
  • Risoluzione: HD: 1280x960p SD: VGA (640x360) 
  • Wifi: 2,4GHz, 802.1 b/g/n; EIRP 9,4 dBm / 0,009 W
  • Protocolli wifi: WEP/WPA/WPA2

 

I tag più seguiti